Testine per giradischi: guida all’acquisto dei migliori modelli

Sono ancora oggi numerose le persone che amano utilizzare un tradizionale giradischi per ascoltare la loro musica preferita, un oggetto che ha un sapore vintage questo ma che consente comunque di ottenere una elevata qualità di ascolto. Non solo, il giradischi viene utilizzato anche dai DJ! Ma quale può essere considerata la parte più importante di un giradischi? La testina ovviamente. È proprio questo piccolo elemento infatti a consentire di poter ascoltare la propria musica preferita al meglio.

Le testine per giradischi vanno incontro ad una naturale usura e proprio per questo motivo è impor-tante sapere quali sono le caratteristiche fondamentali da prendere in considerazione al momento della scelta, così da acquistare solo testine di alta qualità. Ci rendiamo perfettamente conto che per i meno esperti riuscire a capire quali siano le testine migliori può risultare difficile. Ecco per voi allora una vera e propria guida alla scelta.

testine per giradischi

Testine per giradischi

Compatibilità

Prima di tutto è necessario andare alla ricerca di testine che siano compatibili con il vostro giradischi, pena il rischio di acquistare un prodotto che poi in realtà non potrete affatto utilizzare. Per andare sul sicuro, potete acquistare delle testine della stessa marca del vostro giradischi. Di solito infatti le marche specializzate garantiscono compatibilità tra i prodotti che mettono in commercio.

Nel caso in cui però il vostro giradischi abbia già qualche anno, questa compatibilità potrebbe anche non essere garantita. Meglio quindi sempre leggere con attenzione la lista di giradischi su cui quella testina può essere montata, di solito presente dietro alla confezione oppure consultabile direttamente online, nella scheda prodotto dell’e-commerce su cui avete deciso di fare affidamento. Non è presente la lista? Contattate il servizio clienti per poter conoscere la compatibilità di quelle testine! Meglio ancora se il sito online ha anche un negozio fisico, come ad esempio AudioImpact.it, che offre i suoi prodotti sia online che offline, aggiungendo quindi la garanzia di un rapporto “tradizionale” con il cliente.

La compatibilità deve essere consultata anche nel caso di testine universali ovviamente, testine queste che risultano un po’ più economiche rispetto a quelle di marca, ma che purtroppo non sempre sono di qualità.

Materiale e forma

Una volta scovate le testine che sono compatibili con il vostro giradischi, controllate il materiale con cui sono realizzate. Vi consigliamo caldamente di optare solo ed esclusivamente per testine realizzate in lega di alluminio, il materiale in assoluto migliore infatti per ottenere elevate performance e soprattutto per consentire una lunga durata nel tempo alla vostra testina.

Per quanto riguarda invece la forma, dipende dall’utilizzo che dovete fare del vostro giradischi. Se utilizzate il giradischi esclusivamente per ascoltare la vostra musica preferita, vi consigliamo di scegliere una testina con forma ellittica, in modo da poter garantire la migliore qualità del suono e in modo da evitare di graffiare i vostri preziosi dischi in vinile. Se invece siete dei DJ e con il giradischi volete quindi fare un po’ di sano scratching, dovrete optare per delle testine con punta sferica, che consentono infatti di mettere in risalto al meglio le basse frequenze. Attenzione al prezzo, sono infatti leggermente più costose rispetto a quelle di forma ellittica. Meglio quindi sempre comparare tra loro più modelli al fine di scegliere quello con il miglior rapporto tra qualità e costo.

Elementi per il montaggio

Siete indecisi tra due testine che sono in possesso di caratteristiche molto simili tra loro? Non vi resta a questo punto che controllare che siano presenti nella confezione tutti gli elementi necessari per il montaggio, cavi e viti quindi. Se questi elementi non sono presenti nella confezione infatti dovrete provvedere ad acquistarli a parte, arrivando a spendere molto più di quanto avevate inizialmente preventivato. Inoltre è importante che questi elementi per il montaggio siano anche di alta qualità, altrimenti c’è il rischio che non siano in grado di sostenere al meglio il peso della testina.

In alcune confezioni è presente anche un libretto delle istruzioni con informazioni dettagliate su come montare la testina, magari anche corredate da disegni. Come è ovvio, questo è un elemento che i meno esperti devono assolutamente prendere in considerazione, così che anche per loro sia possibile montare la testina senza alcuna difficoltà, senza dover necessariamente chiedere aiuto e senza dover andare alla ricerca di qualche video tutorial online.

Quale testina per giradischi scegliere

Se siete riusciti a scovare più testine per giradischi che sono in possesso delle stesse identiche caratteristiche, il prezzo è senza dubbio l’elemento di discrimine da prendere in considerazione. Optate allora per la testina più economica tra quelle che avete scovato, così da risparmiare!

OffertaBestseller No. 1
Audio Technica AT-VM95C Dual Moving Magnet Cartridge with Conical Stylus 1/2" Mount includes Mounting Hardware (Black/Blue)
  • Supporto in alluminio.
  • Tensione di uscita 4, 0 mV.
  • Alloggiamento compatibile con tutti gli aghi della serie VM95
Bestseller No. 2
AUDIO-TECHNICA AT 95EB Testina a Magnete Mobile Stilo Ellittico Per Giradischi
  • Eccezionali prestazioni complessive per sistemi di fascia media
  • Pennino ellittico a diamante e doppia impostazione magnetica.
  • Presenta lo stesso design a doppio magnete del celebre AT440MLa
Clicca per valutare questo articolo!
[Totale: 1 Media: 5]